Test d’ascolto esame IELTS, consigli per passarlo bene

Il test di ascolto IELTS è lo stesso per i moduli di formazione accademica e generale. Ascolti la lingua parlata in un contesto sociale o accademico e rispondi a una serie di domande. Il nastro viene riprodotto solo una volta, quindi è necessario esercitarsi sufficientemente in anticipo per raccogliere ciò che viene detto la prima volta.
Il test di ascolto è diviso in quattro sezioni con 10 domande in ciascuna parte, in tutto avrai 40 domande. Questo modulo dura 30 minuti. Al termine, avrai altri 10 minuti per trasferire le risposte al foglio delle risposte.

Il test di ascolto misura la capacità di ascolto di idee principali, informazioni specifiche, informazioni di supporto, fatti e opinioni. Troverai una varietà di tipi di domande:
scelta multipla
risposta breve
completamento della frase
completamento note / diagramma / diagramma di flusso
accoppiamento
classificazione

La varietà di tipi di domande significa che a volte è necessario scrivere la risposta,invece di scegliere la risposta giusta. Questo è importante perché in questi casi, devi anche scrivere correttamente o la risposta sarà contrassegnata come sbagliata. Anche un piccolo errore può farti perdere punti. Per esempio se scrivi qualcosa come make ma la risposta giusta era makes, ti verrà segnato come errore.

Avrai un’idea più precisa di quanto devi essere preciso facendo il maggior numero possibile di esami di ascolto prima del test vero e proprio. . Il tuo orecchio e la tua concentrazione possono essere allenati.

Ciascuna delle quattro sezioni del test di ascolto IELTS si concentra su un diverso tipo di discorso, come mostrato di seguito:
Sezione 1 – Un dialogo sociale o transazionale
Sezione 2 – Un argomento o un breve discorso su un argomento generale
Sezione 3 – Una conversazione in un contesto accademico
Sezione 4 – Una lezione accademica

A volte quando ti prepari a fare lo IELTS e segui tutti i consigli alla lettera, fai tutti gli esercizi ti sembra di non migliorare. In questi casi, lascia stare lo IELTS per qualche giorno, lavora su altro materiale a livello inferiore dello IELTS e procedi lentamente verso materiali più avanzati. Prova ad attuare le semplici strategie che ti stanno insegnando lungo la strada. In questo modo non solo fai del ripasso ma riuscire di nuovo a capire ti darà un po’ di fiducia in te stesso.

L’accento usato nei test è principalmente britannico, concentrati ad ascoltare film e telefilm britannici piuttosto che americani, devi abituare l’orecchio agli accenti britannici che sono piuttosto diversi ed è meglio passare il tempo nei mesi precedenti il ​​test ascoltando le stazioni radio e i podcast britannici o guardando la BBC, i programmi britannici e i film.

Le espressioni usate tendono anche a essere prese dall’inglese britannico piuttosto che dall’inglese americano. Ciò significa che potresti sentire idiomi sconosciuti, che possono confonderti. Nelle registrazioni da ascoltare troverai termini di inglese britannico  possono anche usare parole inglesi per oggetti comuni come  lorry invece di truck o biscuit invece di cookie.  Assicurati di studiare le differenze più comuni nel vocabolario britannico e americano e di ascoltare il maggior numero possibile di esercizi IELTS prima dell’esame.

Impara a distinguere l’opinione dalla realtà. Nei passaggi di ascolto terzo e quarto, verrai probabilmente messo alla prova su ciò che pensa una persona o quale sia il suo punto di vista. Questo può o non può essere dichiarato apertamente, a volte lo devi capire dal tono della voce.

Segui le istruzioni con molta attenzione. Se le istruzioni indicano “Scrivi non più di tre parole”, non devi scrivere più o non riceverai punteggio per la tua risposta, anche se alcune delle parole che hai scritto facevano parte della risposta corretta. Allo stesso modo, leggi attentamente ogni istruzione. A volte, ti viene chiesto di cerchiare due risposte, a volte tre e così via. È necessario leggere le istruzioni ogni volta in quanto potrebbero differire dalle precedenti. Ricorda, la capacità di seguire le istruzioni in inglese è un test in sé.

Acquisire familiarità con grafici, diagrammi, diagrammi di flusso, grafici a barre e grafici a torta, ecc. Questi spesso appaiono come parte delle scelte di risposta nella quarta sezione. Più ti senti a tuo agio con l’interpretazione dei dati rappresentati, più facile sarà il tuo esame

[amazon bestseller=”IELTS” items=”3″]

Hamnet di Maggie O’Farrell

Un’altro libro di Maggie O’Farrell la scrittrice dell’Irlanda del Nord vincitrice di diversei premi per la letteratura.

Il nuovo romanzo si chiama Hamnet ed è inspirato dal figlio di William Shakespeare, Hamnet morto a 11 anni forse di peste bubonica. Ci sono state tante teorie su come la morte del giovane Hamnet aveva influenzato Shakespeare e alcuni hanno pensato che la commedia Hamlet venisse proprio da Hamnet ma non ci sono prove.

Il libro parla di come la morte di Hamnet aveva influenzato invece il matrimonio dei genitori e la vita della sorella gemella. Anche se sappiamo che si tratta della storia della famiglia Shakespeare, il libro immagina come potrebbe aver vissuto la tragedia della morte del bambino, non è saggistica ma un romanzo vero e proprio anche se si basa su eventi realmente accaduti.  Shakespeare non ha scritto molto sulla morte del figlio ed è quindi difficile capire che effetto abbia avuto sulla famiglia e O’Farrell deve solo immaginare.

Il libro comunque è scritto molto bene e riesce a catturare alla perfezione l’atmosfera della fine 1500 tanto che sembra di riviverla. Il libro include superstizioni e idee del tempo che lo rendono ancora più reale. CI vuole un buon inglese per leggerlo in lingua originale ma se potete farlo, fatelo.

[amazon bestseller=”maggie o’farrell” items=”3″]

5 romanzi gotici da leggere in inglese

Se ti piacciono le storie cosidette gotiche, abbiamo fatto una breve lista apposta per te. Da Frankenstein a questa parte il romanzo gotico è diventato un vero e proprio filone letterario Tutti questi libri sono in inglese, alcuni saranno anche tradotti in italiano, altri no.

[amazon link=”1405919329″ /]Amber Alton sa che le ore passano diversamente alla Black Rabbit Hall, la casa di campagna della Cornovaglia della sua famiglia londinese, dove due orologi non leggono lo stesso. Non succede mai molto. Più di tre decenni più tardi, Lorna è determinata a sposarsi a Pencraw Hall, conosciuta come la Sala del coniglio nero tra i locali. Esiste anche la versione in italiano 

[amazon link=”1844086062″ /]Un’estate del dopoguerra nella sua casa nel Warwickshire rurale, il dottor Faraday, figlio di una domestica che ha costruito una vita di rispettabile tranquillità come medico di campagna, viene chiamato a vedeere un paziente nella solitaria Hentys Hall. Sede della famiglia Ayres da oltre due secoli, la casa georgiana, un tempo impressionante e bella, è ora in declino, la sua muratura si sgretola, i suoi giardini soffocati dalle erbacce, l’orologio nel suo cortile stabile fissato permanentemente alle ventinove. I suoi proprietari – madre, figlio e figlia – stanno lottando per stare al passo con una società che cambia, così come con i loro conflitti.

[amazon link=”1643580175″ /]Samuel, di nove anni, vive da solo in una tenuta  nel Surrey con la governante della famiglia, Ruth. Suo padre è morto e sua madre è stata all’estero per mesi, presumibilmente a controllare gli affari del marito defunto. Oltre alle sue sporadiche cartoline, Samuel non sente nulla da sua madre. Gli manca molto e traccia il suo viaggio in un atlante che trova nel suo studio. Solo lei e Samuel sanno quanto  Ruth imponga l’ordine. Mentre le voci in città iniziano a turbinare, Samuel si chiede se qualcosa di più sinistro sia in corso.

[amazon link=”1529002397″ /]Londra. 1850. Il più grande spettacolo che la città abbia mai visto viene costruito a Hyde Park e tra la folla che guarda due persone incontrarsi. Per Iris, un aspirante artista, è l’incontro di un momento – dimenticato qualche secondo dopo, ma per Silas, un collezionista affascinato dallo strano e bello, quell’incontro segna un nuovo inizio. Quando viene chiesto a Iris di fare la modella per l’artista preraffaellita a Louis Frost, lei concorda sulla condizione che le insegnerà anche a dipingere.

[amazon link=”0330448447″ /]Grace Bradley andò a lavorare alla Riverton House come domestica quando era solo una ragazza, prima della prima guerra mondiale. Gli unici testimoni erano Hannah ed Emmeline e solo loro – e Grace – conoscono la verità di quello che successe allora. Nel 1999, quando Grace ha novantotto anni e vive i suoi ultimi giorni in una casa di cura, viene visitata da una giovane regista che sta girando un film sugli eventi di quell’estate. Detta in flashback, questa è la storia della giovinezza di Grace negli ultimi giorni del privilegio aristocratico edoardiano frantumato dalla guerra, dei vibranti anni venti e dei cambiamenti che ha visto come un intero stile di vita svanito per sempre.

Leggere 1984 di George Orwell in inglese

Un libro che probabilmente hanno letto in tanti ma che vale sempre la pena rileggere in inglese, se l’avete letto in italiano. Infatti George Orwell è famoso per la sua prosa chiara. Anche se il libro richiede un buon inglese, il fatto che conoscete la storia dovrebbe aiutarvi.  Se prendete una versione digitale avrete anche il dizionario incorporato, il che aiuta parecchio a seguire un testo in una lingua straniera.

Il romanzo non solo è una delle più celebri distopie, ovvero romanzi di fantascienza che dipingono un futuro e una società agghiaccianti e sono praticamente il contrario di utopia, ma ha influenzato molto la lingua inglese creando molti termini che sono usati ora nell’inglese corrente.  Ovviamente pensiamo a Big Brother, newspeak, thought police, doublethink e tanti altri. Inoltre ha fatto nascere l’aggettivo orwellian, ovvero una società o modo di pensare che rispecchia il mondo di 1984.

[amazon box=”0141036141″ /]

Forse non lo sapete ma anche se lo chiamiamo tutti 1984, il titolo originale del libro è Nineteen Eighty-Four: A Novel.

Nelle liste dei libri migliori di tutti i tempi si piazza sempre tra i primi cento, spesso anche tra i primi dieci.

[amazon box=”1849432260″ /]

La storia si svolge in un futuro immaginario, che appunto dovrebbe essere il 1984, il romanzo fu scritto nel 1948 e quindi Orwell ha semplicemente invertito i numeri finali.

Gran parte del mondo si trova in un conflitto continuo e sorvegliato dal governo che ha cambiato la storia e continua a fare propaganda continua.  Si svolge in Gran Bretagna chiamata ora Airstrip One che appartiene ad un superstato che si chiama Oceania e governata dal partito che ha come leader il Grande Fratello. La storia vede un certo Winston Smith che lavora in ufficio e obbedisce al partito ma che in segreto lo odia e sogna di potersi ribellare. E Winston diventa un eroe accidentale o forse no.

Un libro che probabilmente hanno letto in tanti ma che vale sempre la pena rileggere in inglese, se l’avete letto in italiano. Infatti George Orwell è famoso per la sua prosa chiara. Anche se il libro richiede un buon inglese, il fatto che conoscete la storia dovrebbe aiutarvi.  Se prendete una versione digitale avrete anche il dizionario incorporato, il che aiuta parecchio a seguire un testo in una lingua straniera.

Il romanzo non solo è una delle più celebri distopie, ovvero romanzi di fantascienza che dipingono un futuro e una società agghiaccianti e sono praticamente il contrario di utopia, ma ha influenzato molto la lingua inglese creando molti termini che sono usati ora nell’inglese corrente.  Ovviamente pensiamo a Big Brother, newspeak, thought police, doublethink e tanti altri. Inoltre ha fatto nascere l’aggettivo orwellian, ovvero una società o modo di pensare che rispecchia il mondo di 1984.

[amazon box=”0141036141″ /]

Forse non lo sapete ma anche se lo chiamiamo tutti 1984, il titolo originale del libro è Nineteen Eighty-Four: A Novel.

Nelle liste dei libri migliori di tutti i tempi si piazza sempre tra i primi cento, spesso anche tra i primi dieci.

[amazon box=”1849432260″ /]

La storia si svolge in un futuro immaginario, che appunto dovrebbe essere il 1984, il romanzo fu scritto nel 1948 e quindi Orwell ha semplicemente invertito i numeri finali.

Gran parte del mondo si trova in un conflitto continuo e sorvegliato dal governo che ha cambiato la storia e continua a fare propaganda continua.  Si svolge in Gran Bretagna chiamata ora Airstrip One che appartiene ad un superstato che si chiama Oceania e governata dal partito che ha come leader il Grande Fratello. La storia vede un certo Winston Smith che lavora in ufficio e obbedisce al partito ma che in segreto lo odia e sogna di potersi ribellare. E Winston diventa un eroe accidentale o forse no.

[amazon box=”B088H7KLCG” /]

Libro in inglese: Girl, Woman, Other di Bernadine Evaristo

Un libro che ha vinto il Premio Brooker nel 2019 e che vale la pena leggere, ma non si tratta di un libro adatto a tutti. Il libro è la storia, in capitoli separati, di 12 persone di colore britanniche, quasi tutte donne. Ogni capitolo parla di una persona in particolare e dei suoi sogni, ambizioni, fallimenti e dolori.

Alcune di queste storie sono memorabili, donne di carriera o bigliettaie dei vecchi bus londinesi, lesbiche o madri di famiglia che siano, provenienti da posti e background diversi.  I personaggi sono collegati e scollegati tra loro.

La cosa che colpisce subito e che può rendere la lettura difficile è lo strano uso di punteggiatura. Le frasi finiscono senza punto e si trovano nella pagina in un formato che sembra una poesia.

Anche se molto discusso questo libro non delude e parla di protagonisti di una Gran Bretagna contemporanea che sono quasi invisibili. Mostra un aspetto del paese che sarà familiare a molti, soprattutto se hanno vissuto a Londra, ma che raramente appare nei libri.

Si, il libro parla anche di razzismo ma in un modo umano e che ci rende partecipi alla sofferenza e ai pensieri  del personaggio. Se volete iniziare a conoscere realtà umane che vi sono ignote, leggete questo libro.

Bernardine Evaristo è nata a Eltham nel sud est di Londra da madre inglese e padre nigeriano. Dal 1994 ha scritto numerosi libri di racconti e romanzi è anche attiva da anni per l’inclusione  di scrittori e artisti di colore È anche professoressa universitaria.

[amazon bestseller=”bernardine evaristo” items=”3″]

10 libri su Londra che dovete assolutamente leggere

Ora siamo tutti chiusi in casa e  si può riscoprire il gusto della lettura e perché non leggere libri su Londra o che si svolgono a Londra per sentirsi nuovamente in giro per la città come una volta.  Tutti questi libri sono nella loro versione originale in inglese. Buona lettura. 

[amazon box=”1782118616″ /]

Matt Haig scrive libri accessibili a tutti, anche a chi non ha letto molto in inglese. Tom Hazard sembra un quarantenne normale ma a causa di una malattia rara ha molti secoli, crebbe infatti nella Londra dell’era di Elisabetta I. Carino, leggero ma che fa anche pensare un po’. 

[amazon box=”0062005855″ /]

Non un romanzo in questo caso ma un libro che parla di persone vere che ha avuto enorme successo e se ancora non l’avete letto, provatelo. Craig Taylor ha passato anni ad intervistare londinesi di diverso tipo e background. Un libro che mostra la varietà e umanità delle genti che fanno Londra la grande metropoli che è.

[amazon box=”9780755322800″ /]

Passiamo all’opposto invece, una storia completamente fantastica ma che ha sempre Londra come protagonista. La scoperta casuale di una Londra alternativa che si trova sotto la Londra normale. Un romanzo accattivamente per chi ama questo genere e Londra

[amazon box=”0552151599″ /]

Nazneen ha 18 anni e si sposta a Londra dal Bangla Desh quando si sposa. Un libro che ebbe molto successo qualche anno fa e che si merita di essere letto per una scoperta culturale non solo di Londra ma anche di una delle comunità che ci vivono.

 

[amazon box=”0575097566″ /]

Un altro libro che gioca con l’idea di una Londra alternativa che si trova in parallelo a quello vera. Questo però è un poliziesco e PC Peter Grant si trova a lavorare per la polizia che controlla questa città popolata da streghe, vampiri e altre creature misteriose. 

[amazon box=”0749009985″ /]

Forse avete visto il film, adesso potete leggere il libro che si svolge a Londra negli anni ’60 ai tempi dei Mods. Adatto ai nostalgici. 

[amazon box=”0385497717″ /]

La biografia quasi ufficiale di Londra per chi vuole sapere la storia di questa metropoli. Non un libro da leggere in un attimo ma in ogni caso molto accattivante, scoprirete tante cose affascinanti. 

[amazon box=”0316002615″ /]

La storia di Lev, immigrato dall’Europa dell’Est e le sue avventure appena arrivato a Londra, il lavoro nella cucina di un ristorante e i problemi con l’alloggio. Un romanzo che sembrerà molto vero a chi è venuto a Londra a lavorare. 

[amazon box=”1439165394″ /]

Non poteva mancare un romanzo un po’ gotico con fantasmi. Questo si svolge a Highgate, protagonisti due gemelle americane che ereditano un appartamento. Non leggetelo se non dormite bene. 

[amazon box=”0140297782″ /]

Dobbiamo aggiungere questo libro che aveva avuto tanto successo ed era anche stato adattato per la televisione. La storia di due famiglie multi-razziali che vivono nel nord di Londra. 

[amazon box=”9781844082414″ /]

Una scommessa fatta da ubriaco costringe Andy ad andare in tutte le stazioni della metropolitana in un giorno solo. Si chiama in effetti Tube Challenge ma in questo caso se Andy non ci riesce rischia di non riuscire a sposarsi. 

[amazon box=”0099469685″ /]

Un romanzo che si svolge in un solo giorno, un neuro chirurgo deve prepare un cena e si trova a pensare sulla sua vita. Un libro introspettivo e meditativo. 

Fate i corsi online e metteteli nel vostro CV!

Ormai è diventato normale fare corsi online anche brevi per rinforzare certe aree, imparare nuovi argomenti e skills o esplorare cose nuove prima di decidere se vale la pena investire in uno studio più approfondito.

Inoltre molti corsi che si trovano online sono creati da istituti prestigiosi come il MIT o Harvard.

Molti in Italia ancora non si rendono conto che possono mettere questi corsi nel loro CV per renderlo più interessante. Al contrario, molti italiani sono ancora molto scettici e non capiscono il valore che questi corsi hanno se cercano lavoro all’estero. Bisogna dimenticarsi il modo di pensare italiano o come si facevano le cose 20 o 30 anni, ora questi corsi stanno diventando normalissimi.

Young woman studying with laptop computer on white desk.

Come si diceva prima molti di questi corsi sono offerti da atenei prestigiosi e conosciuti e quindi saltano più all’occhio di corsi fatti in posti non conosciuti. Alla fine nel CV conta molto distinguersi e rendersi interessanti. Si tratta del vostro biglietto da visita professionale, più nomi famosi sono presenti, meglio è per voi.

Inoltre un corso in qualsiasi materia ma in lingua inglese vi aiuta a migliorare la lingua e ad avere il linguaggio giusto per un particolare settore. Inoltre in molti corsi esiste la possibilità di interagire con altri studenti, cosa molto utile per esercitare il vostro inglese.

Ma il motivo principale per fare questi corsi e metterli nel CV se cercate lavoro è dimostrare al potenziale datore di lavoro che siete una persona che si impegna, ha iniziativa e vuole sempre migliorarsi.

Anzi, tanto sono diventati normali i corsi online in tanti settori che non averne nemmeno uno sul CV spesso vi distingue, ma in modo negativo. Molti datori danno per scontato che fate almeno un corso breve o due all’anno.

Ci sono tante piattaforme che offrono corsi online a basso costo e a volte anche gratuiti per esempio Edx e Corsera sono tra i più vecchi e noti.

8 consigli per migliorare l’inglese da casa vostra a zero costo

Questi consigli per migliorare l’inglese includono alcuni modi facili, economici e anche divertenti per imparare l’inglese.

  1. usate flashcards per memorizzare frasi e vocaboli. Forse non lo sapete ma basta sapere 1000 vocaboli per riuscire a capire il senso di quasi tutti i testi scritti in inglese. Se memorizzate 10 vocaboli al giorno in poco più di tre mesi sarete in grado di leggere in inglese.
  2. Potete trovare flashcards già pronte o farvele voi e portarvele a spasso con voi. La cosa importante delle flashcards è che devono essere mischiate, imparare a memoria una lista di parole sembra più semplice ma è poi difficile usarle in un altro ordine. Qui trovate una lista pronta delle 1000 parole più comuni della lingua inglese.
  3. Se ascoltate musica in inglese, potete usare Evil Lyrics per avere tutti i testi in contemporanea. Molto utile per migliorare la pronuncia.

    Come imparare l’inglese senza faticare (consigli di una lettrice)

  4. Per tradurre al vconsigli per migliorare l'ingleseolo parole e concetti, per me Wikipedia è il massimo, qualsiasi pagina italiana dovrebbe avere l’equivalente in inglese, facile!
  5. Ascoltate audiolibri in inglese, se non volete comprarli in posti come Audible (che comunque offre un mese gratuito e un audiolibro gratuito che potete tenere anche se cancellate l’abbonamento) esiste sempre Librivox che è gratuito anche se non ha libri moderni come Audible e a volte la qualità di voce e dizione di chi legge lascia un po’ a desiderare.  Trovate anche tanti audiolibri su Youtube.
  6. Se siete principianti cominciate con Duolingo, un sistema gratuito e intelligente per imparare velocemente le basi di una lingua. Funziona come un giochino e vi terrà motivati.
  7. Tra i tanti consigli per migliorare l’inglese usate un extension gratuita per il vostro browser che vi permette di avere un dizionario inglese incorporato, vi aiuterà molto a imparare nuove parole quando leggete in inglese. Qui per Chrome e qui per Firefox
  8. Ho conosciuto diverse persone che dicono di aver migliorato il loro inglese divertendosi su Second Life. Indubbiamente il mondo virtuale offre molte possibilità di immersione nella lingua inglese. Non ho ancora finito con i miei consigli per migliorare l’inglese.
  9. Guardate tanti films e serie televisive, per imparare meglio dovete guardare un film diverse volte.  prima con i sottotitoli in inglese un paio di volte e poi provate senza.

 

 

 

Dove posso trovare libri in inglese gratis?

Se state cercando libri in inglese gratis qui troverete diverse dritte su come trovarli.

Dovrebbe essere scontato che stiamo parlando del formato ebooks che potete scaricare e leggere su smartphone e tablet o su un lettore per libri digitali.

Se cercate classici della letteratura britannica o americana per studio o diletto ora non dovete comprali. La scelta è molto vasta e comprende molti classici molto noti della letteratura di questi paesi.

Saprete sicuramente che troverete tantissimi libri in inglese gratis e legali su  Project Gutenberg, hanno tutti il copyright scaduto e possono essere anche caricati su un lettore di e-book o letti in formato .pdf come preferite

Se cercate manuali di grammatica qui troverete alcune idee e tutte completamente gratuite.

Per scaricare ebook in inglese in un attimo, molti dei quali sono gratuiti potete andare su Amazon IT, non dovete avere un Kindle per leggerli perché potete scaricare il software gratuito e leggerli sul vostro telefono, iPad, Mac o PC.

Altri posti dove trovare libri in inglese gratis

Se cercate libri di grammatica inglese gratuiti potete guardare questa lista

Whsmith offre romanzi gratuiti di autori contemporanei che potete scaricare qui. Anche Kobo offre una scelta di ebook gratuiti da scaricare che cambiano continuamente.

Bookhub invece vi consiglia tutti i giorni una serie di ebook gratuiti o scontatissimi. Per studiare potete provare Bookboon che ha tanti libri gratuiti su diversi argomenti, inclusi corsi di inglese.

Questo è un ottimo sito per scaricare libri gratuiti che ha molti ebook recenti di autori sconosciuti. Ora potete solo leggere 5 libri al mese, ma dovrebbe bastare per la maggioranza di voi.

Bookrix ha migliaia di libri in inglese gratis, mai sentiti prima ma non costa nulla provare.

[amazon box=”B01J90P010″ /]

Scribd ha migliaia di ebook e audiolibri gratuiti e per una piccola somma mensile potete abbonarvi e leggere o ascoltare un numero  illimitato di ebook. Ha anche titoli piuttosto nuovi e di successo. Qui troverete autori famosi e non solo libri di principianti. Considerato che ha anche audiobookes, spartiti musicali e tanto altro questo abbonamento conviene veramente.

Un’altra risorsa interessante è senza dubbio  24symbols oppure Bookmate che hanno l’opzione a pagamento che vi permette di leggere anche bestsellers recenti,  e accesso a tanti ebook gratuiti anche con l’opzione non a pagamento.

Amazon Kindle ha un servizio di abbonamento simile a Scribd chiamato  Kindle Unlimited che in Italia si trova qui.  Ha molti titoli ed è molto comodo da usare ma la maggioranza  di libri è di autori meno conosciuti, anche se ultimamente ha aggiunto libri interessanti e ha tutta la serie di Harry Potter.

Se invece preferite ascoltare i libri, qui trovate una lista di oltre 1000 audiolibri che potete scaricare gratis.

Libri per prepararsi all’esame First Certificate (FCE)

Altri corsi e ebooks in inglese gratis o a basso costo

[su_feed url=”https://www.libriininglese.com/feed” limit=”10″]